Cassazione

25 03, 2016

Risarcimento – Cassazione SU Civili: risarcimento del danno spettante al dipendente pubblico in caso di abuso del contratto a tempo determinato

By |2017-12-18T14:33:15+00:0025 Marzo, 2016|Cassazione, Pubblicazioni|0 Commenti

La Corte di Cassazione, a Sezioni Unite, con la sentenza n. 5072 del 15 marzo 2016, interviene sul tema del danno risarcibile spettante al lavoratore pubblico ai sensi dell’articolo 36 del Decreto Legislativo 30 marzo 2001, n. 165 in caso di abusivo ricorso al contratto a tempo determinato o di abusiva successione di contratti a [...]

12 11, 2015

Licenziamento – Cassazione Lavoro: termini di decadenza e inefficacia dell’impugnazione comunicata prima dell’espletamento della procedura conciliativa

By |2017-12-18T14:33:20+00:0012 Novembre, 2015|Cassazione, Diritto del lavoro e della sicurezza, Pubblicazioni|0 Commenti

La Corte di Cassazione, con sentenza del 5 novembre 2015, confermando una decisione del Corte di Appello di Milano – che aveva considerato il lavoratore decaduto  dall’impugnativa di un licenziamento per giustificato motivo oggettivo per non avere depositato ricorso nel termine di 180 giorni -  ha ritenuto irrilevante la circostanza che il dipendente,  prima dell’incontro [...]

10 11, 2015

Licenziamento – Cassazione Lavoro: Legittimo il rifiuto del lavoratore al ripristino del rapporto in una sede diversa rispetto a quella di precedente assegnazione in presenza di una decisione aziendale non adeguatamente motivata

By |2017-12-18T14:33:24+00:0010 Novembre, 2015|Cassazione, Diritto del lavoro e della sicurezza, Pubblicazioni|0 Commenti

Con la sentenza 22414 del 3 novembre 2015, la Corte di Cassazione ha accolto il ricorso di una lavoratrice, la quale aveva richiesto l’annullamento del licenziamento intimatole per assenza ingiustificata. La complessa vicenda - prima sostanziale e poi processuale - decisa dalla Cassazione con la pronuncia in esame ha visto coinvolta una lavoratrice che, a [...]

30 10, 2015

Licenziamento disciplinare: nuove indicazioni della Corte di Cassazione sulla “insussistenza del fatto contestato” e sulla conseguente applicazione della reintegra

By |2017-12-18T14:33:32+00:0030 Ottobre, 2015|Cassazione, Diritto del lavoro e della sicurezza, Pubblicazioni|0 Commenti

La prima delle due sentenze (n.20540) ha chiarito che “quanto alla tutela reintegratoria, non è plausibile che il Legislatore, parlando di insussistenza del fatto contestato”, abbia voluto negarla nel caso di fatto sussistente ma privo del carattere di illiceità, ossia non suscettibile di alcuna sanzione”, precisando (in termini integrativi rispetto al primo pronunciamento della Corte [...]